fbpx
Close

+39 06 47 41 646 info@h2020project.it versione inglese

CREDITO D’IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO 2017/2020

Come recuperare fino al 50% dei costi per gli Investimenti in Ricerca e Sviluppo 2017-2020

Fimap ha sviluppato una divisione dedicata, specializzata nell’assistere le imprese nell’identificazione degli investimenti soggetti a credito d’imposta, calcolare l’ammontare del bonus fiscale e predisporre tutta la documentazione pervista dalla legge. La strategia che mettiamo in campo ci permette di inserire le agevolazioni fiscali per le attività di R&S in un piano complessivo di sviluppo delle piccole, medie e grandi imprese, in sinergia con gli strumenti di finanza agevolata e la creazione di modelli di Open Innovation.

Grazie alla nostra specializzazione in innovation management e startup ad alto contenuto tecnologico, facciamo dialogare Enti e Grandi Aziende con gli innovatori provenienti dalla nostra rete di Startup Innovative per lo sviluppo di attività di R&S soggette a credito d’imposta.

Credito d’Imposta: cosa è

Le piccole, medie e grandi imprese che investono in attività di Ricerca e Sviluppo, indipendentemente dalla loro forma giuridica, accedono ad un’agevolazione fiscale sotto forma di Credito d’Imposta dal 25% al 50%, fino a 10.000.000 di euro annui, per le spese incrementali rispetto al triennio 2012-2014 in attività di Ricerca Fondamentale, Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale.

Le spese ammissibli a Credito d’imposta R&S:

50% per le spese relative al personale dipendente titolare di un rapporto di lavoro subordinato;

50% per le spese relative a contratti con università, enti di ricerca e organismi equiparati, start-up e PMI innovative indipendenti (a condizione che non appartengano al medesimo gruppo dell’impresa committente);

25% per le spese relative a personale titolare di rapporto di lavoro autonomo, o comunque diverso dal lavoro subordinato;

25% per le spese relative a contratti con imprese diverse da università, enti di ricerca e organismi equiparati, start-up e PMI innovative;

25% per le spese relative a materiali, forniture e altri prodotti analoghi.

 

 

*​Per le novità introdotte con la legge di bilancio 2019​
con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2018 clicca qui

 

 

Servizio di consulenza per computazione e adempimenti documentali

  • Valutazione preliminare
  • Individuazione dei costi ammissibili e calcolo del credito d’imposta R&S maturato nel periodo di imposta
  • Predisposizione del Dossier per i controlli ex-post dell’Agenzia delle Entrate e/o la certificazione obbligatoria
  • Eventuale individuazione di partner tecnico-scientifici e startup innovative per lo sviluppo di Attività di R&S soggette a credito d’imposta

Contattaci per una valutazione gratuita

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Azienda

Il tuo messaggio

Utilizzando questo form di contatto acconsenti alla raccolta e alla conservazione dei tuoi dati tramite questo sito web, dati che saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alla richiesta di informazioni. Per ulteriori informazioni clicca sul tasto Privacy Policy nel footer.